Reply

Le silfidi e gli gnomi. Gli angeli e gli arcangeli. Esistono realmente?

« Older   Newer »
view post Posted on 29/4/2012, 20:45 Quote
Avatar

UNIVERSO

Group:
Administrator
Posts:
4,275

Status:


Nei tempi andati si amava personalizzare, figurare, rendere umane quasi tutte le forze della natura; e ne danno testimonianza tutte le leggende, le mitologie, le novelle e via dicendo, in cui le varie forze della natura ( il vento, il fuoco, ecc) venivano personalizzate.
Oltre quelle forze della natura che l’uomo conosce ve ne sono altre a livello sottile, forze dal carattere magnetico, elettrico, forze vitali che servono a creare la vita del piano fisico.
Noi vediamo, del piano fisico, solo ciò che appare agli occhi fisici, ma ignoriamo tutta la parte sottile e nascosta, l’altra parte sul piano eterico, sul piano astrale. Perciò crediamo che il fenomeno della vita avvenga semplicemente con quei fondamenti della biochimica che ci sono noti attraverso la biologia; mentre non basta un supporto di materia di materia fisica densa per creare la vita.
È vero che ogni qualvolta si crea l’ambiente favorevole non occorre l’intervento diretto di Dio per creare la vita, ma è la stessa legge insita nella materia a creare la vita. È altresì vero che quell’ambiente favorevole, quella legge vitale, non è insita solo nella materia invisibile, ma anche nella parte sottile della ma che sfugge alla nostra vista.
Ora tutte queste meravigliose confluenze di leggi e di forze che creano la vita sono regolate da altrettante forze e altrettante leggi.
Possiamo così dire che certi elementi grossolani si accostano e compongono in un determinato modo perché esiste una contro parte sottile che ne facilita la scostamento: e sono le forze elementali ( o spiriti elementali, nella definizione personalizzata).
Ve ne sono moltissime, conosciute sotto varie forme. Sono stati chiamati elementali dell’acqua, del fuoco, della terra e dell’aria – i quattro elementi conosciuti nell’antichità - ; e sono stati rappresentati in forme umanoide, alcuni in veste maschile e altri femminile, sempre in una configurazione caratteristica, originale, poiché si capiva – nel dar loro una forma antropomorfica – che non potevano essere uguali agli uomini. Sono stati chiamati gnomi, silfidi, e così via. Ma sono tutte fantasie poiché non sono esseri, gli elementali, ma forze della natura che non hanno coscienza e non hanno una loro autonomia.
Questi spiriti elementali, sono forze improntate in un certo modo per rispondere a certi stimoli, ma che fanno questo non per coscienza o conoscenza, bensì solo automaticamente, come automaticamente rispondono i cervelli elettronici. E come, toccando certi cervelli elettroni, possono esserci delle conseguenze spiacevoli per chi non sa dove mettere le mani, cos’, facendo un’evocazione particolare attraverso l’occultismo, si possono attrarre su di sé queste forze, che possono danneggiare non per una loro volontà di danneggiare, ma perché è come toccare una fiamma.
Gli spiriti elementali sono in ogni piano: nell’astrale nel mentale e su, su negli altri piani più sottili, dove la vita impera, dove vi sono forze più sottili, più organizzate, che sono appunto, gli angeli, gli arcangeli, e via dicendo, da non pensare come personalità: sono forze spirituali, come cervelli elettronici ancora più perfezionati: sono forze meravigliose a confronto delle quali i cervelli elettronici sono cose davvero rudimentali.

 
PM Email  Top
0 replies since 29/4/2012, 20:45
 
Reply